Cani sciolti e cani legati

Questa sera stavo tornando a casa e dalla macchina ho assistito ad una scena per nulla nuova.. purtroppo. Padrone di cane sciolto incontra padrone di cane legato, cane sciolto si avvicina spavaldo a cane legato, cane legato tenta l’assalto a cane sciolto. Padrone di cane sciolto insulta padrone di cane legato.

Ebbene, accadesse a me, ed è accaduto in passato, il padrone di cane sciolto passerebbe un brutto quarto d’ora!

Cerco di spiegarmi un pò meglio.. io non sono affatto contraria a far pascolare i cani liberi SE si è in condizione di MASSIMA sicurezza. Chi ha perfettamente il controllo del proprio cane e si trova in un luogo sicuro non vedo perchè non debba liberarlo, anche se dello stesso parere non è la legge. Ma se ci si trova su un marciapiede striminzito, accanto ad una strada a 4 corsie comincio a credere che non sia una buona scelta. Se poi si è persone distratte, che non riescono a vedere i pericoli prima del cane, bè allora è decisamente una pessima scelta!

Considerate che a parte gli innumerevoli pericoli che presenta una strada trafficata, il cane libero può essere anche un pericolo egli stesso. L’incontro con un altro cane potrebbe essere fatale. Un cane legato infatti è molto più sicuro di se, molto più attacca brighe di quanto non lo sarebbe se non fosse connesso fisicamente al suo padrone.. Potrebbe reagire molto male all’avvicinarsi di un suo simile.  In questa circostanza ogni padrone reagisce a suo modo, c’è chi tira il guinzaglio peggiorando spesso la situazione, c’è chi lascia molta corda in modo da far sentire il proprio cane come fosse libero e quindi togliendogli sicurezza, ma anche questo atteggiamento non è sempre vincente. Il mio consiglio è accorgersi dell’avvicinarsi di qualsiasi pericolo prima che se ne accorga il nostro quadrupede, è possibile, basta stare sempre all’erta. Un bambino che corre, una bici che arriva alle spalle, un cane che sbuca dall’angolo sono tutti pericoli che bisogna aspettarsi e che bisogna saper gestire con sicurezza. Mai entrare nel panico, wurstel alla mano distraete i vostri cani assicurandovi la loro attenzione, siate più svelti di loro e cambiate direzione. Un pò alla volta sempre wurstel alla mano imparerete a non dover più scampare il pericolo, imparerete ad affrontarlo mantenendo l’attenzione del vostro cane sempre su di voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *