La piccola Wendy: Il bodybuilder dei cani

Vorrei tanto un bel Whippet, levriero longilineo, quasi bidimensionale, elegante e leggiadro… questo poteva aver pensato la Canadese Ingrid Hansen quando ha preso con se la piccola Wendy.

Wendy è un levriero Whippet, ha quasi 4 anni e ha una rara mutazione genetica del gene che codifica la miostatina, insomma del gene che controlla lo sviluppo muscolare.

Wendy sembra il prodotto di Photoshop o di una mente malata, invece è un cane come tanti altri, con una malattia genetica come tante ce ne sono, e fortunatamente è anche una malattia che le farà vivere una vita normale perchè a parte lo sviluppo eccessivo delle cellule muscolari non compromette la sua salute.

C’è l’ipotesi che la sua vita sarà più breve della vita media di un Whippet, ma questo non si può ancora dire. Intanto Wendy, che a dispetto del suo aspetto mianaccioso è un cane dolcissimo e coccolone, vive una vita serena in una fattoria canadese, circondata da tanti altri animali. Molti produttori di telefilm hanno chiesto alla sua padrona di poter usare Wendy nelle loro serie televisive ma Ingrid si è sempre rifiutata per lasciare la sua Wendy libera di correre e scorazzare nei suoi prati.

Come nel caso di Wendy, questa mutazione genetica può presentarsi anche in altre specie animali.. Spettacolari sono li bovini bodybuilder:

Ricordo che questi animali non soffrono per questa mutazione, si sono solo sviluppati diversamente!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *