Amore, hai pagato la rata del cane?

Ebbene si, bisognava prevederlo… su internet si possono comprare i cani a rate, questa è una notizia vergognosa che pone i diritti degli animali sotto i tacchi dei diritti dei consumatori.

In breve con un canone irrisorio, a partine da pochi euro (circa 15), ci si può portare a casa un cucciolo, e si gode in alcuni casi del diritto di recesso. Cosa vuol dire questo? Se il cane presenta entro l’anno di età malformazioni o malattie congenite può essere restituito al mittente. Dove vada a finire? chi lo sa… al canile? al campo santo?

Sto proprio ora navigando in uno di questi siti di vendita rateale, prendo ad esempio questo cucciolo di Sharpei di 80 giorni, vine venduto a 800 euro più iva e proposto a 48 rate da 23.15 euro, viene data qualche indicazione qua e la sulla razza e poi il pulsantone: COMPRA QUESTO CANE! Spedizione entro 48 ore in tutta Italia…

Vi prego, non fatelo mai, non comprate un cane in questo modo, non comprate un cane su internet, a rate e con diritto di recesso… è un abominio, è regresso terribile nella lotta per i diritti dei nostri migliori amici.

Un cane non è un oggetto! Ogni cane è unico, va scelto con criterio, è un lungo percorso quello della scelta, lunghissimo!  Non deve essere risolto in un Clic, non deve essere un capriccio appagato in 48 ore… Vi prego, usate il cervello…

Purtroppo temo che questa pratica prenderà piede in Italia… ma la mia speranza è che le associazioni animaliste che si sono già mobilitate, raggiungano lo scopo di far notare al mondo che questa pratica è una pratica illegale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *