Cani Toy: smettiamola di cadere nelle truffe!

Chihuahua Toy, Maltese Toy, Yorkshire Toy, Spitz Toy, Pinscher Toy.. solo la truffa di cui sarete vittime non è Toy! Tutte queste razze, anzi tutte le razze del mondo ad eccezione di una, il Barbone, non hanno nel loro Standard la taglia Toy. Eppure quante persone spendono migliaia di euro per aggiudicarsi un cane Toy? Tante.


Tutti questi micro cani che oggi chiamiamo Toy, Teacup, Pocket sono estremizzazioni di razze già di per se molto piccole. Vengono spesso scelti perchè si pensa che più piccolo sia un cane meglio stia i appartamento ma vi posso assicurare che non è così. E’ la qualità  del tempo che si passa insieme al propio cane che fa la differenza, non lo spazio che gli date a disposizione.

Ad ogni modo non è questo il punto, oggi qui si parla di finte Razze Toy, Teacup e Pocket.

Partiamo da principio. Ogni razza canina riconosciuta dalla Federazione Canina Internazionale (F.C.I.) ha uno Standard di Razza riconosciuto da questa F.C.I.; lo Standard ha lo scopo di definire i caratteri di tipicità di tale razza, fornisce valori precisi per la taglia, fornisce toni precisi per il manto e indicazioni precise per dentatura, proporzioni, movimento (cioè come il cane cammina e corre) etc… Insomma ogni razza ha la sua scheda con le sue caratteristiche.


Ora, tutte le razza, ad eccezione di una, il Barbone, hanno solo una taglia data sotto forma di peso oppure di altezza al garrese, ma solo una. Quindi ad esempio per il Chihuahua lo Standard FCI dice:

TAGLIA E PESO: in questa razza non si tiene conto della taglia, ma solo del peso.
Peso Peso ideale fra 1.5 Kg e 3 Kg.
I cani che pesano meno di 500 grammi e più di 3 Kg saranno squalificati.


Non dice che i cani tra i 500 e i 1000 grammi sono da definirsi come Toy. Ciò che fa fede quando comprate un cane di razza è lo Standard, infatti, perchè comprate un cane di razza?  Perchè volete delle caratteristiche particolari, caratteristiche previste perchè frutto di anni di selezione.

Lo Standard dello Yorkshire dice:

TAGLIA E PESO: in questa razza non si tiene conto della taglia, ma solo del peso.
Fino a 3,5 kg (7 libbre inglesi)

Non c’è menzione di taglia Toy, al massimo si può dire senza cadere in errore che lo Yorkshire Terrier fa parte assieme ad altre razze (Black and Tan Toy Terrier, Russkiy Toy Terrier) del gruppo dei Toy-Terrier perchè in Inghilterra sono classificati così, ma ciò non toglie che siano razze con un unica taglia.

Lo Standard del Maltese:

TAGLIA
Altezza al garrese
Maschi: da 21 a 25 cm
Femmine: da 20 a 23 cm.

PESI: da 3 a 4 kg


Quindi, un Maltese al di sotto di 21cm e al di sotto dei 3 Kg non è un Maltese Toy, è un Maltese fuori Standard. E’ un Maltese che se viene portato in esposizione verrà certamente eliminato. Al Massimo potrebbe essere un Maltese Nano, dove con Nano si intende una malattia come il nanismo ipofisario etc..

Per concludere, una vera razza Toy: il Barbone Toy.

Barboni grande mole: da più di 45 ai 60 cm , con tolleranza di 2 cm. in più. Il barbone grande deve essere la riproduzione ingrandita e sviluppata del barbone media mole, di cui conserva le caratteristiche.

Barbone media mole: più di 35 fino ai 45 cm.

Barbone nano: dai 28 ai 35 cm. Il barbone di questa taglia deve mostrare nel suo insieme l’aspetto di un barbone mediamole ridotto, conservando il più possibile le stesse proporzioni e senza mostrare alcun segno di nanismo.

Barbone Toy: sotto i 28 cm. (altezza ideale desiderabile 25 cm). Il Toy conserva nell’insieme l’aspetto di un barbone nano e le stesse proporzioni generali, secondo tutti i requisiti dello standard. Qualsiasi presenza di nanismo è da escludere; solo la cresta occipitale può essere meno pronunciata.

 

 

 

 


10 risposte a “Cani Toy: smettiamola di cadere nelle truffe!”

  1. io non sono proprio d’accordo con il tuo discorso….non è vero che coloro che vendono cani toy sono tutti dei truffatori, è vero una buona parte lo sono, bisogna solo fare molta attenzione e conoscere bene la razza prima di acquistare un cucciolo. io ho un cucciolo toy e me l’hanno venduto come tale e infatti così è rimasto e ti dirò di più che il proprietario dell’allevamento prima di vendermela mi ha informato del fatto che la mia cucciola soffrisse di nanismo proprio come il padre, ma questo non è assolutamente un problema di salute, ma è solo un qualcosa che porta il proprio cane a d avere misure inferiori rispetto a quelle standard!!!

    1. Ciao Maria Chiara,
      io sono certa che il tuo cane sia in buona salute e che sia esattamente ciò che tu cercavi, ma il mio discorso è un altro. Io non approvo ciò che ha fatto il tuo allevatore poichè ha fatto riprodurre un cane che non solo non ha le caratteristiche della sua razza (in questo caso la taglia) ma anche che queste caratteristiche le trasmette alla progenie. Che ti abbia informata è sicuramente una bella cosa, ma il problema sta nell’etica dell’allevamento che dice tra le tante cose:
      “Far riprodurre cani sani, cioè privi di malattie manifeste o impedimenti a una corretta funzionalità o portatori di patologie ereditarie rilevate.”
      Per il resto, da una carezza al tuo cane da parte mia,
      Grazie del commento
      Carlotta

  2. se il padre della tua cucciola soffriva di nanismo non doveva nemmeno riprodursi. di solito li escludono perche troppo piccoli e fuori standard.
    ma che allevatore è?

  3. non sei ben informata a quanto vedo…il maschio che soffre di nanismo può accoppiarsi, è la femmina che non può farlo, perchè non riuscirebbe a sopportare i cuccioli, ma il maschio può essere accoppiato!!!

  4. Pingback: Il Barboncino Toy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *