Ridicolo sarai tu!

Una delle più bizzarre toelettature che mi vengano in mente è quella del cane Barbone..

Ho sempre pensato che fosse un ridicolo gusto estetico Francese e invece… quanto sono ignorante!! Circa un anno fa esposi ad un amico la mia convinzione sul cattivo gusto che secondo me imperversava tra i proprietari di Barboni… lui prontamente mi fece notare che avevo detto un gran cavolata.

La toelettatura del Barbone infatti è molto antica ed è descritta nello standard di razza.

Ci ricorda le originarie funzione del barbone , quella di cane da riporto in acqua: a questo scopo il posteriore veniva rasato per facilitare i movimenti del cane nel lavoro, lasciando però due pon pon a coprire i reni , mentre la parte anteriore veniva lasciata coperta per proteggerlo mentre si inoltrava nei canneti.

I Tipi di toelettatura descritti dallo standard sono 3:

La toelettatura Continentale in cui il cane viene tosato sul treno posteriore fino alle cosce.Vengono anche tosati:il muso,le guance,le zampe anteriori e posteriori(a eccezione dei manicotti o bracialetti e di alcuni motivi facoltativi sul treno posteriore)e la coda,a cui viene lasciato un pompon rotondo o ovale all’estremità.Sulla testa il pelo viene raccolto e legato per formare un top-knot.


La toelettatura Inglese è caratterizzata dal pelo più corto sulla parte posteriore del tronco e dai tre manicotti “ad anello”sulle zampe posteriori.

La toelettatura Puppy Clip è al giorno d’oggi la più diffusa,ed interesserà il taglio a forbice nell’ordine:il petto,lo stacco della coda,la groppa,le natiche,il piede dev’essere arrotondato,la spalla,di cui deve essere evidenziata l’angolatura,la piega della grassella e,per finire la coda a formare un pompon rotondo o ovale.

Certo, mai come per il barbone vale il detto: “Se bello vuoi apparire un pochino devi soffrire!”

Ad ognuno poi la sua opinione…

Aggiornamento:
Rimandiamo ad un interessante articolo sulle origini misteriose di questa razza con particolare attenzione alle origini del Barboncino Toy.

2 risposte a “Ridicolo sarai tu!”

  1. Pingback: Il Barboncino Toy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *